UPDATES ITA

ESMA – Restrizioni ai Liability Driven Investments (LDI)

L’Autorità Europea degli Strumenti Finanziari e dei Mercati (ESMA), in data 29 aprile ha pubblicato sul suo sito internet la risposta al quesito posto dalla Banca Centrale d’Irlanda (CBI) e dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF), accogliendo loro intenzione di applicare restrizioni ai gestori di fondi di investimento alternativi (FIA) denominati in GBP […]

Decreto attuativo della Legge n. 193/2023 sull’oblio oncologico

In data 24 aprile 2024 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo della Legge sull’oblio oncologico n. 193/2023 (“Legge n. 193/2023”), approvata lo scorso dicembre. Come previsto dall’Articolo 5 delle Legge n. 193/2023, con il presente decreto il Ministro della salute definisce le patologie oncologiche alle quali si applicano dei termini inferiori rispetto […]

A chi spetta l’onere della prova sulla negligenza?

Con l’ordinanza n. 6792 del 14 marzo 2024, la Suprema Corte di Cassazione ha chiarito che il giudizio riguardo l’inadempimento di una prestazione professionale si articola in due passaggi: il primo riguarda il compimento dell’attività professionale, il secondo aver svolto l’attività professionale secondo le regole della diligenza prescritta dalla natura della prestazione. In caso in […]

Nuove istruzioni per la trasmissione dei dati finanziari

In data 17 aprile 2024, IVASS ha pubblicato, le istruzioni informatiche riguardante la trasmissione informatica dei dati relativi al bilancio annuale consolidato e informazioni aggiuntive, come stabilito dagli articoli 26 e 27 del regolamento ISVAP n. 7/2007 (modificato dal Provvedimento n. 121 del 7/06/2022), dando chiare istruzioni per le imprese assicurative. Le istruzioni spiegano trasmettere […]

ESAs – Pubblica consultazione sull’attività di vigilanza in ambito DORA

Le Autorità di vigilanza europee (EBA, ESMA ed EIOPA, congiuntamente le “ESAs”) hanno lanciato in data 18 aprile una pubblica consultazione sulla bozza di Regulatory Technical Standards (RTS), delle norme riguardanti lo svolgimento delle attività di vigilanza in relazione ai gruppi di esame congiunti ai sensi del Regolamento (UE) 2022/2554 (Digital Operational Resilience Act, DORA). […]

IVASS – Confconsumatori su polizze vita: Ramo I, Ramo III e prospettive di regolamentazione

Nelle giornate del 18 e 19 aprile 2024, a Parma, si è svolto l’evento nazionale di Confconsumatori “Generazione F: confronti, riflessioni e idee per un futuro finanziario e assicurativo più sostenibile”, dedicato al futuro finanziario e assicurativo dei cittadini. Durante la prima giornata si è trattato il tema delle polizze vita Ramo I, Ramo III […]

Il TAR Puglia risolve il conflitto tra privacy e diritto di accesso ai documenti

Un nuovo capitolo si apre nel dibattito tra privacy e accesso ai documenti, con una compagnia assicurativa che ha presentato ricorso contro un’Azienda Sanitaria Locale (ASL) per l’accesso respinto a documenti riguardanti un incidente stradale. La compagnia ha insistito sull’importanza di visionare la registrazione di una chiamata al 118 per verificare la dinamica dell’incidente riportata […]

CONSOB – Approccio macroprudenziale alle gestioni patrimoniali

In data 15 aprile, la CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) ha pubblicato sul suo sito internet un comunicato stampa adottato di concerto con la Comisión Nacional del Mercado de Valores (CNMV – Spagna), l’Autorité des marchés financiers (AMF – Francia) e la Finanzmarktaufsicht (FMA – Austria) riguardante l’approccio macroprudenziale alle gestioni patrimoniali in vista della […]

L’importanza del rischio demografico nella determinazione della natura assicurativa delle polizze unit-linked

Con l’ordinanza n. 9418/2024 del 9 aprile 2024, la Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi sulla natura delle polizze unit-linked. L’ordinanza in questione, richiamando i precedenti arresti giurisprudenziali formatisi sul punto, ha rilevato come le polizze unit-linked, per avere natura assicurativa, devono pur sempre contenere un rischio demografico e consistente in un evento legato […]

Interpretazione della clausola di restituzione del premio in caso di recesso dell’Agente

La complessa questione della restituzione del premio corrisposto agli agenti in seguito alla cessazione anticipata del contratto per iniziativa dell’agente, indipendentemente dalla causa, è stata nuovamente oggetto di recente attenzione da parte della Corte di Cassazione, che si è pronunciata al riguardo, risolvendo una controversia proposta inizialmente davanti al Tribunale di Napoli. Tale Giudice territoriale […]